Cristina Scocchia

CEO di illycaffè, è nel Consiglio di Amministrazione di EssilorLuxottica e di Fincantieri

TOPIC

Imprenditorialità e Management, Leadership e Motivazione

Cristina Scocchia

Oggi CEO di illycaffè, Cristina Scocchia fa parte del Consiglio di Amministrazione di EssilorLuxottica e di Fincantieri, di cui è anche Presidente del Comitato Nomine, oltre ad essere consigliere di Altagamma.

Inizia la sua carriera in Procter&Gamble dove, a partire dal 1997, ha rivestito ruoli di crescente responsabilità su mercati maturi ed emergenti fino a divenire, nel 2012, leader delle Cosmetics International Operations supervisionando – nelle marche di sua competenza – oltre 70 Paesi del mondo.

Già Amministratore Delegato di L’Oréal Italia, dal 2014 al 2017, ha guidato il ritorno alla crescita della società in un contesto economico sfidante. Per poi ricoprire, fino al 2021, il ruolo di AD di KIKO, azienda leader del make-up, che ha condotto a un turnaround di successo grazie ad un piano industriale basato su innovazione di prodotto, trasformazione digitale ed espansione geografica in Medio Oriente e Asia.

Nel corso della sua carriera, inoltre, è stata insignita di diversi riconoscimenti: nel 2015 le viene assegnata la Mela d’Oro per il Management, nel 2019 è nominata Cavaliere della Legion d’Onore e nel 2022 riceve il Master Honoris Causa in Business Administration conferitole dalla Cuoa Business School per “lo stile di leadership valoriale che ha caratterizzato la sua carriera”. Sempre nel 2022, Forbes e Fortune l’hanno inclusa nella prestigiosa classifica delle donne leader più influenti.

Speaker in numerosi congressi e conferenze nazionali ed internazionali sui temi dello sviluppo aziendale, della leadership, della diversità e della sostenibilità.

Speaker'S book

Scocchia_Il-coraggio-di-provarci

Video

Podcast

TOPICS

Related Speaker

Contact US

Inserisci i tuoi dati

Ti contatteremo per trovare insieme lo speaker più efficace

Grazie per la tua richiesta.
Il nostro team ti ricontatterà al più presto.

NO OBLIGATION INQUIRY